Grandi risultati ed un ottimo successo per questa prima edizione romana di International Expodental, la più importante manifestazione internazionale del dentale in Italia svoltasi nel nuovo polo fieristico della capitale: circa 22.000 addetti del settore qualificati hanno visitato la mostra, in soli tre giorni di esposizione. Si è così concretizzato anche dal punto di vista dei risultati il messaggio della comunicazione ideato da Semios “Expodental fa centro ”: la città eterna si è dimostrata un ottimo polo mediterraneo di contatti, scambi e relazioni professionali. La stretta collaborazione con Fiera Roma si è rivelata vincente e quest’ultima si è confermata essere una valida realtà emergente del mercato fieristico europeo.

Una scelta coraggiosa e lungimirante quella di decidere lo spostamento della manifestazione, decisa anche alla luce dell’evoluzione del mercato fieristico in generale, che mostra come i visitatori – sia italiani che stranieri – desiderino ormai unire iniziative ludiche e culturali a quelle lavorative. E Roma in questo senso è la città ideale, vero cuore pulsante del bacino Mediterraneo e centro logistico e culturale intorno al quale la fiera potrà crescere negli anni e aumentare il proprio valore internazionale.

L’atmosfera che si è respirata durante la manifestazione è stata piuttosto frizzante, le prime aziende espositrici intervistate a caldo sono state straordinariamente soddisfatte e ci confermano di aver ritrovato, nonostante la crisi, un atteggiamento favorevole dei visitatori verso acquisti e possibili investimenti. Segno tangibile della fiducia che persiste nel settore e di quanto sia importante “avvicinare i clienti ai prodotti” in un ambito di offerta allargata che possa generare insieme curiosità, interesse e desiderio.

Anche le aziende non espositrici e che hanno potuto apprezzare la manifestazione in qualità di visitatori hanno manifestato interesse e soddisfazione, facendo presagire un edizione 2010 ancora più positiva e partecipata. E una ricerca Key-Stone per UNIDI sarà a sostegno della pianificazione della prossima edizione, attraverso un’indagine con interviste personali ed in profondità a responsabili di aziende che non hanno partecipato a Expodental o che sono stati presenti solo in quest’ultima edizione a Roma, con l’obiettivo di comprendere le ragioni di tale scelta, i “desiderata” e le necessità e quali i driver di motivazione che potrebbero attrarre per l’edizione 2010.