È partito da Expolevante un progetto itinerante di Semios per Lavazza

Expolevante

Una selezione di congressi, fiere e convegni saranno occasione per Lavazza di incontrare un pubblico specifico in attività relazionali, di degustazione e di vendita. La scelta degli ambiti è stata il risultato di un lavoro di analisi e selezione sulla base di criteri di affinità con A Modo Mio per settore e merceologia o legati al target di frequentazione, oltre che la numerosità di affluenza, la tipologia di evento oltre alla possibilità di inserire la vendita diretta.

L’idea di realizzare attività di vendita temporanea e al di fuori di locali commerciali nasce da esperienze pregresse che hanno portato feedback positivi ma hanno mostrato l’esigenza della consegna immediata del bene. Ora, per la prima volta, Lavazza A Modo Mio propone, insieme a Semios, eventi non solo di promozione ma anche di vendita immediata e contestuale alla prova del prodotto, sfruttando appieno il vantaggio emotivo del coinvolgimento nell’evento.

Il “punto vendita a tempo” quindi fa sì che il mix di location, atmosfera/esperienza (temporanea quindi esclusiva) e prodotto si uniscano in un momento unico di incontro tra azienda e consumatore. Il progetto coinvolgerà Semios e Lavazza fino al 2010 con un fitto calendario di fiere e congressi in tutta Italia. La prima tappa è stata dal 16 al 19 aprile presso l’Expolevante di Bari, la fiera internazionale per il tempo libero, lo sport, il turismo e le vacanze più importante del Mezzogiorno. Lo spazio A Modo Mio si è esteso su una superficie di ben 12×3,5 metri all’interno dell’area dedicata alla “Maratona a Tavola”, l’unica manifestazione europea itinerante dedicata al patrimonio enogastronomico italiano.

Lavazza ha accolto il pubblico in un nuovo, elegante allestimento, dove 6 hostess e 2 steward hanno guidato i visitatori alla scoperta delle diverse miscele, con ben 10 macchine A Modo Mio attive per la degustazione. Ai visitatori della fiera inoltre è stata dedicata un’offerta esclusiva: coloro che hanno acquistato la macchina subito e direttamente allo stand, hanno avuto l’opportunità di ricevere in omaggio una fornitura di 64 cialde a scelta.

2017-12-21T15:44:27+00:00aprile, 2009|Comunicazione e marketing|