Una nuova ricerca nel settore dell’editoria scolastica per Pearson

Una nuova ricerca, nata dalla collaborazione tra il gruppo editoriale Pearson Paravia Bruno Mondadori e la Key-Stone, dimostra la costante attenzione della casa editrice verso l’opinione degli insegnanti e conferma la società di consulenza di marketing quale partner di maturata esperienza nel settore delle ricerche di mercato nell’ambito dell’editoria scolastica.

Il testo scolastico rappresenta il tramite oggettivo e concreto della relazione insegnamento-insegnante e apprendimento-allievo e, soprattutto in un’ottica di blocco delle adozioni per cinque/sei anni come sarà da adesso in poi, è fondamentale che sia in grado di rispondere con adeguatezza alle richieste della scuola, andando incontro contemporaneamente alle esigenze di studenti, docenti e direttive ministeriali.

Coerentemente con la volontà di garantire cura e qualità dei prodotti, il gruppo editoriale Pearson Paravia Bruno Mondadori pone attenzione al costante aggiornamento delle proprie proposte; intrinseco nel suo metodo è il regolare confronto con gli insegnanti, attraverso uno scambio di informazioni reciproco per comprendere esigenze, aspettative e percezioni, per raccogliere opinioni e suggerimenti, al fine di un miglioramento continuo.

E la ricerca di marketing si pone come lo strumento d’elezione per comprendere le dinamiche profonde che sottendono alla scelta di un libro e guidare verso la realizzazione di edizioni mirate, distintive ed efficaci, in linea con i bisogni e le aspettative di studenti, docenti e tipologia di corso educativo.

Per questo, in vista dell’uscita nel 2010 di alcuni nuovi testi scolastici, la casa editrice ha commissionato alla Key-Stone una ricerca qualitativa che, rivolgendosi a segmenti di target insegnanti opportunamente profilati, indagasse la percezione dei marchi e dei testi, individuando le specificità e i valori distintivi di ciascuno, attraverso un esame approfondito di prototipi e nel confronto con i competitor.

La ricerca Key-Stone si è svolta attraverso focus group mirati, condotti da uno psicologo e consulenti esperti di dinamiche interpersonali e nella conduzione di indagini di gruppo.

L’elaborazione e l’analisi delle informazioni raccolte e i relativi commenti saranno utili non solo per comprendere sempre meglio il target insegnanti e rispondere adeguatamente alle loro esigenze, ma anche per definire gli elementi chiave per elaborare un’efficace linea di comunicazione.

2017-12-20T17:13:46+00:00ottobre, 2009|Ricerche di mercato|