Linx: il nuovo marchio di Pearson al centro di una recente ricerca Key-Stone

Linx, l’ultimo nato in casa Pearson, è stato al centro della nuova ricerca Key-Stone.

Entrato in produzione nel gennaio 2009, Linx è un nuovo marchio editoriale, dedicato esclusivamente alle scienze: un vero e proprio sistema integrato per l’apprendimento, coniugando i classici strumenti cartacei (libro di testo ed esercizi caratacei) con i nuovi strumenti (lavagna multimediale, esercitazioni e approfondimenti online).

A quasi un anno dalla sua nascita la casa editrice ha deciso di introdurre due nuovi titoli – uno per la fisica e uno per le scienze della terra, entrambe per il biennio della scuola media superiore- e ha incaricato Key-Stone di svolgere una ricerca qualitativa finalizzata ad individuare le specificità e i tratti distintivi dei due testi. In particolare la ricerca ha voluto approfondire l’appeal delle due opere nell’ottica di dare suggerimenti efficaci per l’impostazione della prossima campagna di comunicazione in vista delle adozioni per il prossimo anno scolastico.

Infatti, con l’entrata in vigore delle nuove disposizioni legislative sul blocco delle adozioni per 5 anni per la parte cartacea, il vincolo di offrire i libri online e l’incertezza sugli orari e i programmi didattici degli istituti tecnici e professionali, nel corso della prossima promozione, diventa più che mai necessario ottenere un solido posizionamento del marchio, al fine di affermarsi nel mercato dei libri di scienze e conquistare nuovi adottanti.

Ancora una volta Pearson conferma la sua vision sul libro di testo: uno strumento fondamentale non solo per la quotidiana pratica didattica, ma per la formazione delle giovani generazioni. Il libro infatti non deve essere un mero contenitore di materiali di studio, ma un punto di riferimento per la costruzione di un linguaggio comune all’interno della classe e il veicolo di un’opzione culturale e valoriale con cui confrontarsi.

2017-12-20T16:39:00+00:00dicembre, 2009|Ricerche di mercato|