Key-Stone affianca Perle di Bianca per rendere “il passato complice del presente”

  fragranza_gioiello_Perle_a_porter     logo_Perle_di_Bianca     profumo_Perle_di_Bianca

È Key-Stone la società di consulenza strategica incaricata per la pianificazione di business e di marketing di Perle di Bianca, una linea di prodotti di bellezza dedicati alla donna che non nasconde la propria femminilità.

“Il passato complice del presente” è la vision di Perle di Bianca. Il passato come ispirazione e suggestione per la donna che non nasconde l’essenza atavica della propria femminilità, prescinde dalla sfera seduttiva o competitiva e vuole esprimere l’anima di se stessa, libera da stereotipi e condizionamenti.

Originale è soprattutto la visione dell’imprenditrice Simone Cosac Naify, quella di realizzare un sogno attraverso una linea di prodotti per la donna e il suo ambiente, caratterizzati dal potere del bianco, uno spazio della femminilità, luogo di espressione dove le donne possano proiettare tutte le sfumature della loro magia.

Un sogno divenuto un’originale idea di business, supportata da Key-Stone in questa delicata fase di definizione degli indirizzi strategici.

In questi giorni a Pitti Fragranze di Firenze, dove ha presentato con successo l’ultima novità “Perle à Porter” – un gioiello che racchiude nel suo interno un profumo solido per i piccoli ritocchi durante la giornata – Perle di Bianca ha avuto durante la manifestazione straordinari consensi.

Key-Stone affianca il management di Perle di Bianca nell’analisi e pianificazione di business e di marketing, realizzando e implementando progressivamente il business plan che guida lo start-up e seguirà lo sviluppo del progetto d’impresa.

Per inquadrare il lancio della linea, Key-Stone ha condotto:

  • – un’analisi desk sul mercato italiano ed estero della profumeria selettiva
  • – un’analisi di benchmarking sui potenziali competitori di riferimento
  • – una ricerca approfondita sulle tendenze in atto nell’universo femminile
  • – una ricerca qualitativa nella profumeria selettiva, tradizionale e commerciale in Italia
  • – una customer satisfaction sui principali punti vendita
  • – alcune interviste a opinion leaders e sul target consumer
  • – un check-up interno di marketing e organizzativo
  • Partendo dalla vision dell’imprenditrice e dal target obiettivo, alla luce dei risultati della ricerca e dell’interpretazione strategica delle informazioni, Key-Stone è giunta all’individuazione e condivisione di alcune tendenze e dei fondamentali del business di riferimento, per costruire solide linee strategiche di sviluppo di medio periodo, che comprendono:

  • – la focalizzazione degli obiettivi strategici
  • – la definizione delle politiche di posizionamento e di branding
  • – la stesura formale del piano
  • – il piano di internazionalizzazione
  • – la corretta declinazione delle leve di marketing mix
  • – l’individuazione ed implementazione del sistema distributivo
  • – il supporto nel sistema di controllo di marketing
  • Ancora una volta Key-Stone, che ha sviluppato un forte know-how nell’ambito della cosmesi e del benessere ed è specializzata in segmenti di nicchia, ha contribuito ad affiancare una nuova e innovativa idea di business in un ambito nel quale dove si rende necessaria la capacità di sviluppare progetti tailor-made di alto profilo.

    2017-12-20T17:36:43+00:00settembre, 2009|Comunicazione e marketing, Ricerche di mercato|